Copyright 2016 - Figli del Divino Amore

La Fondatrice

Madre Rosaria della Carità, al secolo Guglielmina Manfredini, nasce il 1 settembre 1944 a Stuffione (Modena), in una famiglia onesta di braccianti della campagna modenese. Fin da bambina custodisce nel cuore il desiderio di consacrarsi al Signore, ma a causa della estrema povertà in cui vive la sua famiglia, non potrà realizzare subito questo intimo desiderio.

Leggi tutto...

La Casa madre

La sede principale della Comunità è a San Cesareo (Roma) dove i membri di vita consacrata femminile (F.A.S.P.), maschile (A.M.A.) e una famiglia che rappresenta le famiglie del Divino Amore condividono la vita nello Spirito secondo un piano che regola spazi e tempi: case separate site su una stessa area in cui ciascuna realtà vive la propria intimità mettendo tutto in comune (cfr. At 2,42 ss.). Tutti insieme accogliamo coloro che desiderano condividere momenti e/o giornate di spiritualità con i Figli del Divino Amore.

Leggi tutto...

La Musica e il canto

“Pregate incessantemente con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito” (Ef 6,18). Frutto della preghiera, che è un atto d’amore, il “sacrificio della lode” (Salmo 49,14;23) forma il cuore che canta. I cuori che spendono la vita nel sacrificio della lode, vivono uniti alla passione di Cristo e cantano un canto nuovo (cfr. Salmo 143,9; 149,1) capace di consolare della stessa consolazione di cui sono stati consolati essi stessi da Dio (cfr. 2Cor 1, 1-10).

Leggi tutto...

f t g m